Commercialisti e Consulenti del Lavoro Bra | Studio Serfil fondo-impresa-femminile-agevolazioni-donne-imprenditrici - Novità e Aggiornamenti
Chiama: 0172 44872

Novità e Aggiornamenti

Novità e Aggiornamenti

21mar

Fondo Impresa Donna 2022 | Agevolazioni Donne Imprenditrici

Visualizzazioni (290) |Torna indietro|

Cos’è il Fondo Impresa Donna 2022? Si tratta di un fondo a sostegno delle imprese femminili di qualsiasi dimensione, istituito il 30 dicembre 2020 e ampliate dal Decreto interministeriale del 24 novembre 2021.
Queste agevolazioni hanno l’obiettivo di promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, diffondere i valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e massimizzare il contributo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Requisiti

Affinché le imprese possano accedere al Fondo Impresa Donna 2022 è necessario che le imprese abbiano sede legale e/o operativa in Italia e che siano costituite da meno di un anno in caso di attività già avviata.
È essenziale, inoltre, predisporre un programma di investimento, da realizzare entro 2 anni e con un tetto massimo di spese di 250.000 euro per le nuove imprese e di fino a 400.000 euro per quelle già esistenti.

Agevolazioni

Le agevolazioni del Fondo Impresa Donna 2022 si suddividono in due principali rami:

Incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili

Le agevolazioni assumono la sola forma del contributo a fondo perduto per un importo massimo pari a:

• 80% delle spese ammissibili e comunque fino a euro 50.000,00, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili non superiori a euro 100.000,00;

• 50% delle spese ammissibili, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili superiori a euro 100.000,00 e fino a euro 250.000,00.

Incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili

In questo caso le agevolazioni assumono la forma sia del contributo a fondo perduto sia del finanziamento agevolato

• per le imprese costituite da almeno un anno e massimo 3 anni, le agevolazioni possono essere per il 50% come “contributo a fondo perduto” e per un altro 50% come “finanziamento agevolato” di 8 anni a tasso zero, per coprire fino all’80% delle spese ammissibili;

• per le aziende che hanno più di 3 anni le spese di capitale circolante sono agevolate solo con il “contributo a fondo perduto”, mentre quelle di investimento anche con il “finanziamento agevolato”.

Domanda di agevolazione

Presentazione della domanda di agevolazione

Le domande per le agevolazioni del Fondo Impresa Donna 2022 dovranno essere compilate sulla sezione dedicata della piattaforma informatica che verrà messa a disposizione dal soggetto gestore Invitalia.
Non è ammesso presentare, nell’arco di quattro anni, più domande di agevolazione da parte della stessa impresa femminile, tranne nel caso di presentazione di una nuova domanda agevolativa in caso di rigetto della precedente istanza.

Accettazione della domanda di agevolazione

Le agevolazioni verranno concesse sulla base di una procedura valutativa con procedimento a sportello nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, con la possibilità di una concessione parziale rispetto all’importo ammissibile.


Hai bisogno di supporto? Contattaci per ricevere maggiori informazioni.

RICHIEDI UNA CONSULENZA

STUDIO SER.FI.L. S.R.L.

Il tuo commercialista di fiducia

Un team di professionisti, ognuno con competenze specifiche, per assistere le imprese e i professionisti, accompagnandoli nelle varie fasi di gestione dell'azienda e del suo sviluppo.

INFORMAZIONI

Indirizzo: Via Principi di Piemonte, 6 Bra
E-mail: info@studioserfil.it
P.Iva: 03675470045
Pec: serfil@pec.it
N. Rea: CN-308618

SOCIAL