Commercialisti e Consulenti del Lavoro Bra | Studio Serfil Detrarre le spese scolastiche | Commercialista Bra - Novità e Aggiornamenti
Chiama: 0172 44872

Novità e Aggiornamenti

Novità e Aggiornamenti

22giu

Detrarre le spese scolastiche | Commercialista Bra

Visualizzazioni (192) |Torna indietro|

La scuola è finita; ma le spese scolastiche possono essere detratte?
Una delle spese più ingenti che le famiglie si trovano ad affrontare sono sicuramente le spese per l’istruzione, nella dichiarazione dei redditi è possibile beneficiare della detrazione rispettando specifiche condizioni.
La prima distinzione riguarda la tipologia di istituto; se si tratta infatti di una scuola dell’infanzia, primaria e secondaria o di università, scuole di perfezionamento e specializzazione.
Le detrazioni per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria
In questa categoria è prevista una detrazione pari al 19% delle spese scolastiche sostenute sia per scuole pubbliche sia per scuole paritarie private. L’importo massimo detraibile è pari a 800 euro per ciascun alunno. Questo significa che il rimborso IRPEF massimo è pari a 152 euro.
Va ricordato che per poter presentare le spese nella dichiarazione dei redditi è necessario che il pagamento avvenga tramite mezzo tracciabili, così da poter presentare la ricevuta dell’avvenuta transazione.
È possibile detrarre:
•    Le tasse d’iscrizione e di frequenza scolastica;
•    Spese sostenute per gite scolastiche; corsi di lingua e teatro;
•    Spese per servizi scolastici integrativi; quali mensa e Pre o post scuola.
Non è possibile detrarre:
•    Le spese per l’acquisto di materiale per la cancelleria e testi scolastici per la scuola secondaria di primo e secondo grado. 
Le detrazioni per l’università
Per quanto riguarda la categoria delle università; dall’IRPEF è possibile detrarre il 19% delle spese universitarie:
•    Legate al sostenimento di spese per frequenza di università statali, per l’intero importo;
•    Legate al sostenimento di spese per frequenza di università non statali, limitatamente agli importi stabiliti annualmente con apposito decreto del MIUR.
Nello specifico è possibile detrarre i costi legati all’immatricolazione e all’iscrizione ai corsi (compresa quella fuori corso) ; alle soprattasse per esami di profitto e laurea.
È possibile inserire la categoria dei master, a condizione che siano assimilabili, per durata e struttura dell’insegnamento, a corsi universitari o di specializzazione e che siano gestiti da istituti universitari, pubblici o privati. Senza il rispetto di entrambe, la spesa per la frequentazione di master post-universitari non è detraibile ai fini IRPEF.
Documenti necessari
Per procedere con la detrazione è necessario presentare la seguente documentazione:
•    Ricevuta del bonifico bancario;
•    Ricevuta del bollettino postale;
•    Ricevuta del versamento delle tasse scolastiche o di frequenza; 
•    Ricevuta di pagamento della mensa; se quest’ultima è fornita da un soggetto diverso dall’istituto scolastico la spesa deve essere intestata al soggetto che la eroga con l’indicazione che trattasi di mensa scolastica, la specifica della scuola frequentata e del nome e cognome dell’alunno.
 
A chi rivolgersi per avere più informazione riguardanti la detraibilità delle spese scolastiche a Bra?
Allo Studio Serfil: il tuo commercialista a Bra per la dichiarazione dei redditi!
Il modello 2023, relativo ai redditi del 2022, va presentato entro la scadenza del 30 settembre, che quest’anno cade di sabato, quindi, avrai tempo fino al 2 ottobre 2023. 
Non dimenticarti di prenotare il tuo appuntamento per tempo nel nostro studio Commercialista a Bra: clicca qui per contattarci!
Infine, ti ricordiamo che prima presenti la dichiarazione, prima vengono effettuati i rimborsi.
 
 

RICHIEDI UNA CONSULENZA

STUDIO SER.FI.L. S.R.L.

Il tuo commercialista di fiducia

Un team di professionisti, ognuno con competenze specifiche, per assistere le imprese e i professionisti, accompagnandoli nelle varie fasi di gestione dell'azienda e del suo sviluppo.

INFORMAZIONI

Indirizzo: Via Principi di Piemonte, 6 Bra
E-mail: info@studioserfil.it
P.Iva: 03675470045
Pec: serfil@pec.it
N. Rea: CN-308618

SOCIAL