Commercialisti e Consulenti del Lavoro Bra | Studio Serfil Bonus Bollette 2022: come ricevere gli sconti in bolletta? - Novità e Aggiornamenti
Chiama: 0172 44872

Novità e Aggiornamenti

Novità e Aggiornamenti

20apr

Bonus Bollette 2022: come ricevere gli sconti in bolletta?

Visualizzazioni (414) |Torna indietro|

Il Governo, con il Bonus Bollette 2022, ha stanziato ulteriori 1,8 miliardi di euro che vanno a sommarsi a quelli già erogati per i cosiddetti Bonus Sociali per il Disagio Economico, con l'obiettivo di aiutare le famiglie italiane a far fronte ai rincari su luce e gas causati dalla guerra in Ucraina.

Chi può beneficiare del Bonus Bollette 2022?

Dal 1° aprile e fino al 31 dicembre 2022, possono accedere ai bonus bollette i nuclei familiari con ISEE fino a €12.000 oppure ISEE non superiore a €20.000 nel caso in cui nel nucleo familiare siano presenti più di tre figli, ovvero almeno 4 figli a carico.

Inoltre, anche i nuclei familiari titolari di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza sono in possesso dei requisiti per usufruire degli sconti su luce e gas

È obbligatorio, in qualunque caso, che il beneficiario coincida con l’intestatario del contratto di fornitura di luce e/o gas oppure che goda di una abitazione posta in condominio con forniture centralizzate.

Quali sono le agevolazioni su elettricità e gas?

Il valore del bonus sulla bolletta dell’elettricità dipende dal numero di componenti del nucleo familiare Isee indicati nella DSU.

Lo sconto sulle spese del gas varia, invece, in base al numero di componenti del nucleo familiare ISEE, alla categoria d’uso associata alla fornitura agevolata e alla zona climatica in cui è localizzata la fornitura.

Come si ottengono gli sconti in bolletta?

Per beneficiarne del Bonus Bollette 2022 è necessario presentare ogni anno la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il godimento della prestazione sociale agevolata.

Il riconoscimento dei beneficiari avviene in maniera automatica grazie ai controlli incrociati fra la banca dati gestita del SII relativa ai contratti di fornitura dell’energia e i dati forniti dall’INPS relativi ai limiti reddituali ricavati dai DSU.

I titolari di autonoma utenza di energia trovano direttamente nelle bollette emesse dal proprio fornitore l’applicazione dello sconto.

La procedura è diversificata per coloro che si avvalgono di forniture centralizzate, i quali, prima della erogazione del bonus, devono compilare la modulistica per comunicare il codice PDR che identifica la fornitura condominiale di gas, una volta svolta questa procedura, il bonus verrà erogato.

Desideri ricevere la consulenza di un commercialista a Bra? Contattaci.

Seguici anche sul nostro canale Facebook per rimanere aggiornato sulle altre agevolazioni del 2022!

RICHIEDI UNA CONSULENZA

STUDIO SER.FI.L. S.R.L.

Il tuo commercialista di fiducia

Un team di professionisti, ognuno con competenze specifiche, per assistere le imprese e i professionisti, accompagnandoli nelle varie fasi di gestione dell'azienda e del suo sviluppo.

INFORMAZIONI

Indirizzo: Via Principi di Piemonte, 6 Bra
E-mail: info@studioserfil.it
P.Iva: 03675470045
Pec: serfil@pec.it
N. Rea: CN-308618

SOCIAL